Sperare e amare questo è quel che ci resta

Un anno fa un intervento per endometriosi mi porta via entrambe le tube e buona parte delle ovaie,il dottore dal cuore grande e gli occhi lucidi ci dice per voi e per i vostri sogni c’è la PMA e la fecondazione in vitro ma non perdete tempo la malattia é aggressiva. Cominciamo subito io e mio marito a fare analisi e controlli,ci rivolgiamo ad un centro e così tra mille problemi facciamo due tentativi di FIVET,il risultato era sempre lo stesso,tanto dolore e tanta tristezza. Dolori allucinanti mi colpivano spesso,e tra controlli vari ecco il responso endometriosi profonda,un nuovo grande intervento con resezione intestinale e ileostomia di protezione per almeno tre mesi. Un colpo al cuore. Un dolore,uno smarrimento totale e mille domande nella testa. Il mondo intorno a noi sorride e si colora di fiocchi rosa e celesti ed in noi solo il buio e la tristezza. La speranza,due ultime blastocisti da poter impiantare un giorno,forse..L’unica forza amare,amare se stessi,amare la vita e lottare. Il dolore non può vincere. Una strada per noi é nascosta,  da qualche parte ,che conduce alla felicità..Non arrendersi e cercare.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento