Attesa durante Covid19

Care amiche , anche se non ci conosciamo vi sento così perché siamo tutte qui ad aver sentito almeno una volta dentro al cuore quanto fa male il viaggio infinito della Pma. Sia per chi è andato a buon fine sia per chi non ancora. Non ho ulteriori storie da raccontare oltre a quella già raccontata a dicembre 2019, se non che oltre al primo tentativo fallito di pma eterologa ( dopo altri di omologa) ho collezionato anche il secondo. La differenza è abissale adesso però. Ho bisogno del vostro aiuto forse. Perché nel frattempo è arrivato il coronavirus. Ha bloccato tutto. Ho paura che chissà quanto bisognerà aspettare o magari non avrò più il tempo. Io ho 43 anni, sono una fortunata anche dopo 3 anni di tentativi ho avuto una bambina splendida, ma sono anche una di quelle che non si rassegna a non avere il secondo figlio. Due anni di psicoterapia per capire le radici profonde di questo desiderio follemente profondo. E in questi due anni ho rovinato il mio matrimonio. Ho scaricato tutte le mie frustrazioni e senso di colpa e senso di inadeguatezza prima su me stessa , poi su mio marito. E l’ho allontanato piano piano sempre di più sempre più profondamente. Così tanto che ora non riesco nemmeno più a parlarci. Perché tutto questo dolore è solo mio. Lui “giustamente “ si accontenta della bimba che abbiamo. Io ,ingrata, sento ancora quel vuoto enorme e vorticoso rimasto dentro di me, dopo un aborto spontaneo e 4 Pma fallite. E davvero non mi sono mai sentita così sola in questo dolore ingiustificato. Perdonate la mia debolezza.

1 commento
  1. tweetyforever
    tweetyforever dice:

    Cara Lalla …
    quanto ti sento vicina … e quanto mi dispiace della tua situazione …
    Io continuo tutt’ora a soffrire del fatto di non essere riuscita a dare un fratellino al mio bimbo, ma sto cercando di andare avanti …
    Ho cercato di godermi al meglio ogni attimo ed ogni momento di mio figlio, e anche io come te ero un po’ più “da sola” a volere il secondo figlio …
    Dopo 2 transfer, una iui, 2 cicli completi falliti ho detto stop … nonostante ogni mese nel mio cuore ci sia ancora la speranza… e cerco di ricacciarla indietro ogni mese … perchè ho quasi 44 anni, perchè non ci sono speranze di rimanere incinta naturalmente … ma la mente vaga e vola …
    E’ difficile tenerla a bada, non c’è niente da fare …
    Cerco però di vivere al meglio quel che ho … ogni tanto di nascosto mi faccio il mio piantino … e via riparto …
    perchè non voglio perdermi la vita e mio figlio nel frattempo …
    Non è facile e ti capisco … a parte farti aiutare sinceramente non so cosa puoi fare … è tutto nella testa e nel cuore … ci vuole solo tanta tanta tanta forza di volontà … e a volte non basta
    ti abbraccio fortissimo e sappi che non sei sola

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento