Finalmente TU…

Ciao a tutti…ebbene si partiamo dal 2015 anno in cui io e mio marito abbiamo coronato il nostro sogno di sposarci 26 anni io e lui 30 eravamo spensierati pieni di sogni e con tanti sacrifici per aver realizzato tutti i nostri progetti…il nostro intento di allora era quello di allargare subito la famiglia,e quindi ci mettemmo in opera 1,2,3,4 mesi non succedeva mai nulla ero ossessionata dai test di gravidanza li facevo ogni mese e usciva sempre quel maledetto negativo,questo per 9 mesi che decidemmo di andare a fare dei controlli e improvvisamente ci cadde il mondo addosso lo spermiogramma di mio marito fu’un incubo pochissimi spermini e non solo quei pochi erano deformati,non si muovevano e morivano dopo poco…non vi dico le notti a piangere ma da li’ incominciammo un percorso lungo e tortuoso.Primo medico ci disse 2 parole :qui ci vuole un miracolo…non dico altro su quella persona cosi brusca e brutale.Secondo medico consigliato da amici e parenti,una persona affidabile,gentile,e sempre molto cordiale me ne innamorai subito da li’ visite su visite,cure su cure ma nulla,provammo la prima inseminazione intrauterina con risultato negativo.Ed ecco che le cose si fecero più pesanti,percorso pma,tanti siringhe tanta pazienza,la medicina che ti gonfia e ti rende sia fisicamente che psicologicamente sfinita,arriviamo al giorno del pick up il 17 gennaio 2020  un ansia terribile andò tutto bene un po’ di dolorino ma tutto sopportabile mi tolsero 13 ovuli il dottore mi disse che andavano benissimo ora dovevamo solo incrociare le dita che qualcuna si sarebbe fecondato,dopo 4 giorni il dottore mi chiamò dicendomi che si erano formate 2 bellissime blastocisti di tipoA,felicissimi e il giorno dopo dovevo fare il trasfer.Cosi fu’ mi trasferì 1 sola l’altra l’avrei congelata in caso non sarebbe andata a buon fine questa.Riposo riposo e riposo dopo una settimana circa ecco che sugli slip avevo perdite abbondanti marroncine il mio cuore era a pezzi ma il dottore mi disse di non preoccuparmi e di fare lo la beta dopo 2 giorni,non volevo aspettare ancora ormai già ero rassegnata all’esito e mi feci comprare un test da mio marito lo dovevo fare la mattina seguente,ma non riuscivo a dormire in nessun modo cosi verso l’1 di notte mi alzai e dissi o la va’o la spacca…quel test era interminabile fino a quando INCINTA 1-2…Non ci credevo sveglia mio marito scioccata non vi dico la gioia…Ed ecco che il mio MIRACOLO adesso e dentro di me da 20 settimane sta’benissimo cresce ed e molto irrequieto un bel maschietto che chiameremo EMANUEL…il mio auguro per tutte voi e quello di non arrendervi mai ed essere forti che i miracoli accadono…

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento