L’intervista di Meghan Markle a Michelle Obama sulla maternità è amore puro

Quando Meghan Markle incontra Michelle Obama

Meghan Markle è la guest editor del September Issue di British Vogue.
La moglie del principe Harry si è seduta dietro la scrivania di Edward Enninful plasmando un numero, intitolato Forces for Change, a sua immagine e somiglianza, totalmente dedicato al suo impegno nell’empowerment femminile e nella parità di genere. Il golden buzzer di tutto il progetto è l’intervista a cuore aperto sulla maternità con Miss Michelle Obama, che si conclude con un tenero consiglio alla neo mamma. “[C’è] qualcosa di così magico nell’avere un bambino in casa. Il tempo si allunga e si contrae; ogni momento ha la sua piccola eternità. Sono così felice che tu e Harry possiate sperimentarlo, Meghan. Assapora tutto“.

Una chiacchierata “durante un pranzo informale di tacos di pollo e con il mio pancione sempre più evidente” che ha lasciato la Duchessa senza parole, “un gentile promemoria non di come ma di perché Michelle sia diventata una figura pubblica così rispettata a livello globale”, come ha spiegato Miss Markle. “Essere una madre è una lezione di perfezionamento nel lasciar andare”, ha spiegato l’ex first lady, “come madri, non vogliamo che niente o nessuno faccia del male ai nostri bambini. Ma la vita ha altri piani. Ginocchia ammaccate, strade sconnesse e cuori spezzati fanno parte del gioco”, ha continuato la moglie di Barack, sottolineando come il compito di una buona madre non sia quello di “eliminare tutte le avversità” dalla strada dei propri figli ma di essere “un posto sicuro e coerente quando falliscono” dove “mostrare loro, ancora e ancora, come alzarsi da soli”.

Continua a leggere.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento