Infertilità maschile, gli italiani colpiti sono 5 milioni

Il fatto che in Italia nascano sempre meno bambini non ha esclusivamente motivazioni sociali ed economiche ma anche mediche. Infatti, stando alle stime degli specialisti, il numero di giovani uomini infertili è in costante aumento, tanto che negli ultimi 40 anni la concentrazione spermatica si è dimezzata. A sottolinearlo sono i medici che si sono riuniti a Paestum, in provincia di Salerno, per il XIII Congresso Nazionale Scientifico della FIMP, la Federazione Italiana Medici Pediatri, dal cui incontro è emerso un messaggio particolare, ovvero “dare il via ad una nuova e più forte alleanza tra andrologi e pediatri di famiglia per contrastare più efficacemente l’infertilità maschile nel nostro Paese”.

Continua a leggere

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento