Procreazione assistita anche a Catanzaro. Tra 9 mesi le prime nascite

C’è il via libera da parte del commissario alla sanità Saverio Cotticelli per il centro di procreazione medicalmente assistita dell’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro.  «E’ stato un travaglio lungo, colpa di una burocrazia a volte problematica. Finalmente questo decreto è arrivato e noi siamo pronti per iniziare con i trattamenti già dalle prossime settimane – spiega Roberta Venturella, responsabile del centro -. Tra circa nove mesi dovremmo avere il primo nato». Il decreto commissariale 90/2019 accredita dunque il servizio che è stato inaugurato lo scorso mese di ottobre offrendo alle coppie calabresi con problemi di infertilità, la possibilità di realizzare il sogno di diventare genitori grazie al primo centro pubblico di terzo livello.

Continua a leggere

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento