Infertilità nella coppia: quali effetti sulla sessualità?

L’infertilità può avere effetti negativi sulla relazione di coppia, soprattutto quando causa in uno o in entrambi i partner ansia, calo di autostima e senso di colpa

Sia l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che l’Associazione Mondiale per la Salute Sessuale (WAS) riconoscono la sessualità come una componente fondamentale della salute e del benessere globale dell’individuo influenzata da molteplici fattori (biologici, psicologici, sociali, culturali). La maggior parte degli studi riporta un impatto fortemente negativo dell’infertilità, definita come l’incapacità di procreare dopo 12/18 mesi di rapporti sessuali finalizzati e non protetti, sulla sessualità, che conseguentemente danneggia non solo la vita sessuale ma anche la qualità di vita dei singoli partner e della coppia.

Come viene vissuta dalla coppia

L’infertilità può avere effetti negativi sulla relazione di coppia: molte coppie riferiscono infatti un peggioramento della vita sessuale e una diminuita soddisfazione sessuale. Ma cosa accade quando arriva la diagnosi di infertilità?

Nel momento in cui una coppia decide di avere un figlio e dopo un lungo periodo non riesce a realizzare questo desiderio, è possibile che i partner vivano un momento di forte sfiducia rispetto al progetto condiviso di concepimento con conseguenze negative sia a livello individuale che di coppia.

Lo stress legato all’infertilità va ad incidere sulla qualità della vita sessuale e il benessere della coppia: inoltre, gli sforzi fatti per riuscire a concepire un figlio generano una forte pressione psicologica che in alcuni casi può contribuire ad una maggior instabilità nella relazione e ad una minor soddisfazione sessuale.

L’attività sessuale della coppia risente del problema di fertilità e si verifica una diminuzione della frequenza dei rapporti sessuali. Questo accade perché, oltre alle difficoltà legate alla fertilità, la coppia rischia di vedere la propria intimità sessuale modificata a causa dell’eccessivo focus sul fare un figlio. Il rapporto sessuale perde di spontaneità dal momento in cui i due partner si concentrano sulla procreazione e sui tempi, con una conseguente perdita di erotizzazione e un’alterazione nella comunicazione che può sfociare in conflitti. A causa della condizione particolarmente stressante, la coppia potrebbe trovarsi a vivere un momento di difficoltà relazionale e non di rado accade che si sviluppi ostilità nei confronti del/della partner non fertile. Rabbia, insoddisfazione, sensi di colpa, ansia e depressione sono i vissuti più comuni in queste situazioni.

Continua a leggere l’articolo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento