Articoli

Oltre le storie: intervista a Carolina Sellitto

 

Lo spazio di oggi della rubrica #oltrelestorie è dedicato a Carolina Sellitto, autrice del libro “Sul Nascere” pubblicato dalla casa editrice C1V Edizioni. Continua a leggere

Avere un figlio dopo il cancro

Hai 30 anni. Il lavoro e le ambizioni prendono forma, l’amore è una persona speciale al tuo fianco con cui fai progetti di vita. Ma, all’improvviso, la diagnosi irrompe come uno tsunami: cancro. Ecco quello che accade a 8.000 under 40 italiani a cui ogni anno viene diagnosticato un tumore. Sono circa 30 al giorno.

Continua a leggere

La relazione tra lo Stress e l’infertilità

Negli ultimi tempi diversi autori si sono interessati a studiare il legame che collega l’ infertilità con lo stress: sembra che tra essi si possa instaurare un doppio legame, in cui l’ infertilità stessa si tradurrebbe in una forte stressor per i soggetti che la sperimentano, e a sua volta lo stress stesso, con la sua risposta fisiologica, sembrerebbe interferire con la funzione riproduttiva.

Infertilita-e-stress-come-si-influenzano-reciprocamente-3-680x365

 

Gli stress emozionali possono influenzare l’ovulazione e la spermatogenesi e possono creare situazioni di estrema rarità (oligozoospermia) o mancanza (azoospermia) di produzione di spermatozoi. Si può ipotizzare che lo stress psicologico che include alti livelli di depressione o ansia, che consegue una diagnosi di infertilità o dovuto alle invasive tecniche procreative, può a sua volta avere un effetto sulle funzioni biologiche, particolarmente sull’equilibrio endocrino e sulle funzioni sessuali tali da creare un circolo vizioso (Basile, Fasolo, Conversano, Lenzi, 2007)

 

Continua a leggere su State of Mind

Eventi: a Genova “Endometriosi, la fertilità e l’infertilità”

Sabato 12 novembre a Genova un evento per parlare di endometriosi, fertilità e infertilità organizzato dalle volontarie di Genova dell’A.P.E. Onlus. 

Continua a leggere

L’infertilità va affrontata in coppia, le parole di Rossella Nappi

Rossella Nappi, professoressa dell’Università degli studi di Pavia e responsabile del Centro di Ricerca per la PMA della Clinica Ostetrica e Ginecologica del San Matteo di Pavia, affronta il tema dell’infertilità di coppia durante la presentazione di ParoleFertili.

Continua a leggere

Quando è l’uomo ad avere problemi di infertilità

L’importanza dei regolari controlli e della confidenza con la figura dell’andrologo. Non essendoci più l’obbligo di leva, i maschi hanno meno possibilità di scovare patologie latenti.

Continua a leggere

A Roma lo spettacolo “Le Difettose”, tratto dal romanzo di Eleonora Mazzoni

“Le Difettose”, spettacolo teatrale tratto dall’omonimo romanzo di Eleonora Mazzoni, arriva a Roma. Appuntamento dal 13 al 15 ottobre al Teatro Biblioteca Quarticciolo e il 21 ottobre al Teatro Del Lido di Ostia.

Continua a leggere

Eventi: a Milano un incontro per discutere di infertilità e PMA

In corso la conferenza stampa “Parole Fertili – la scelta naturale“. Focus della mattinata l’infertilità di coppia che, secondo uno studio pubblicato sull’Hasting Centre Report, viene percepita dal 50% delle donne e il 15% degli uomini come l’evento più grave della loro vita. Una difficoltà che genera un forte impatto negativo anche sul piano psicologico, in particolare per le donne.

La conferenza è organizzata da IBSA che dona il suo supporto non condizionante a ParoleFertili, “un nuovo progetto di storytelling, dedicato alla condivisione di storie sulla ricerca di un figlio” come chiarisce Cristina Cenci, antropologa e fondatrice del Center for Digital Health Humanities. “Uno spazio online in cui raccontarsi senza filtri, aperto a tutte le storie, anche le più difficili, anche quelle di chi, senza figli, cerca altre modalità di reinventarsi fertile. Molte donne scrivono, ma molte di più sono quelle che leggono le storie di altre. Al momento tra le nostre storie il grande assente è l’uomo, intrappolato in un silenzio che nasce dal rifiuto del fallimento, che spesso porta anche al rifiuto della diagnosi. La sfida che le storie pubblicate finora ci lanciano è quella di trasformare la PMA in un percorso più personalizzato e meno artificiale. Oggi è infatti vissuto con un senso di grande estraneità e molta sofferenza, anche quando l’esito è positivo”.

Moderatrice della discussione Nicoletta Carbone, giornalista e divulgatrice di Radio24.

I partecipanti:

andrea_borini

 

 

 

 

 

Andrea Borini, presidente Società Italiana di Fertilità e Sterilità, SIFES e MR;

Cristina Cenci

 

 

 

 

 

Cristina Cenci, antropologa e fondatrice del Center for Digital Health Humanities;

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Rossella Nappi, professore associato e responsabile del Centro di Ricerca per la Procreazione Medicalmente Assistita della Clinica Ostetrica e Ginecologica del San Matteo di Pavia;

Andrea Salonia

 

 

 

 

 

Andrea Salonia, urologo e andrologo presso l’Ospedale San Raffaele di Milano;

scaravelli

 

 

 

 

Giulia Scaravelli, responsabile Registro Nazionale Procreazione Medicalmente Assistita CNESPS dell’Istituto Superiore della Sanità (ISS);

Solipaca

 

 

 

 

 

Alessandro Solipaca, responsabile scientifico dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

Sterilità e infertilità: di cosa parliamo?

La fertilità è la scienza che studia i processi biologici, la salute riproduttiva della coppia e i problemi a essa correlati, tra i quali infertilità e sterilità.

Nel linguaggio comune questi due termini vengono spesso utilizzati come sinonimi. Si tratta in realtà di due aspetti distinti, sebbene entrambi relativi all’ambito della procreazione.

La sterilità è infatti l’incapacità per una coppia di concepire, e da un punto di vista più strettamente statistico si può parlare di un problema reale di sterilità soltanto dopo 12 mesi di rapporti frequenti e non protetti senza ottenere il concepimento. Trascorso un anno è consigliabile procedere con accertamenti, ma questo periodo di attesa può essere ridotto in caso la donna abbia un’età superiore ai 35 anni, oppure se esiste un precedente problema ginecologico o andrologico.

L’infertilità consiste invece nell’impossibilità di portare a termine la gravidanza.

Continua a leggere l’articolo su Progestazione.it

Uomini, raccontatevi!

dona Una storia ha il potere di cambiare le cose. Può lenire la sofferenza, comunicare un’emozione, infondere forza, regalare una nuova consapevolezza. Quella storia potrebbe essere anche la tua.

Decine di donne hanno partecipato alla nostra community, ci hanno fatto dono di storie bellissime, piene di speranza e di vita vera. Il viaggio alla ricerca di un figlio è un viaggio a due e per questo ci piacerebbe ascoltare anche la voce degli uomini, conoscere i sentimenti e le emozioni che accompagnano i padri che sono e che saranno.

Se sei un uomo e stai affrontando o hai affrontato un percorso alla ricerca di un figlio, raccontaci la tua storia.

E’ un piccolo dono che può fare una grande differenza: creare un sorriso quando il futuro fa paura, far sentire meno soli in questo strano, entusiasmante, ma anche difficile, viaggio che facciamo tutti insieme.