Con il cuore in mille pezzi

Aspettando il tuo arrivo ci siamo logorati l’anima… 2 lunghissimi anni Quanto tempo ancora dovremo soffrire??? Quanto tempo ancora dovremo aspettare????

Sono le 4:16 del mattino e non riesco a smettere di piangere

Tra un po’ di giorni sarà il mio compleanno, e poco dopo il nostro secondo anniversario di matrimonio…

Due lunghissimi anni alla ricerca di una gravidanza… un anno tra ginecologi e andrologi …e poi in un giorno di luglio del 2023 scopriamo che mio marito soffre di teratozoospermia è un’anomalia dello sperma, caratterizzata dalla presenza di spermatozoi malformati e lenti … e quindi dopo aver provato in tutti i modi a far migliorare questo sperma… con punture e chi più ne a più ne metta, il dottore ci indica che l’unica strada era la fecondazione assistita .
Il nostro mondo crolla, i nostri sogni crollano.. ma dopo un po’ di giorni ci mettiamo in carreggiata troviamo un centro di fecondazione assistita e dopo 3 mesi di analisi e visite .. facciamo il nostro primo percorso di ICSI … alla sola età di 24 anni vivo questo percorso fatto di salite tanti ostacoli … abbiamo sofferto tanto un solo embrione salvato che in 6 giornata è arrivato allo stadio di blastocisti
Che però è arrivato dentro di me solo 3 mesi dopo perché io ero andata in iperstimolazione,
il sei Dicembre quel piccolo puntino luminoso è dentro di me….il 18 Dicembre scopriamo che la gravidanza non c’è mai stata beta negative… sono stati mesi duri in cui la depressione a preso il sopravvento ma con la determinazione di non mollare ripartiamo a marzo con un secondo ciclo di fecondazione
9 ovociti fecondati 2 blastocisti … una è stata dentro di me dal 29 maggio fino ad arrivare a oggi 10 Giugno quando attraverso le analisi del sangue scopriamo che non sono nuovamente incinta… non lo sono e forse chi lo sa non lo sarò mai….

Vogliamo solo diventare genitori cosa chiediamo infondo a Dio di così difficile da non poterlo far diventare realtà???

Ho un cassetto in casa pieno di creazioni fatta da me per il mio futuro bambino… creo peluche , bavette , copertine , giochi , per un figlio che forse non arriverà mai… ma è l’unico modo per sentirmi meglio…

Vedo donne incinte che dicono di non averlo neanche cercato e pure sono incinte “ non lo volevo è capitato “
La famosa frase di tutte…

E io al solo sentire questa frase crollo dentro di me come un castello fatto di sabbia e quei piccoli granelli sono tutte le mie sofferenze , le mie energie sprecate , i miei sogni spezzati
.

Sono distrutta dal dolore e non so cosa altro fare la vita ci sta mettendo a dura prove…

Ma io ti aspetto amore di mamma non mi arrendo forse l’ultimo embrione sarà quello giusto non lo so…

Ora vorrei solo tornare a vivere come un tempo…..senza pensieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Storie simili

II

Un anno fa ero incinta, mi sentivo una culla calda e sicura, poi il… Continua

La compagna di sempre scuola,gite,passeggiate,primi fidanzati e sposate a tre mesi di distanza.da subito… Continua

L’infertilità è ‘semplicemente’ l’altra faccia della luna… Quella che non in tanti, forse, vedono… Continua

Vasco canta e i pensieri si sciolgono in lacrime. Tra 5 giorni ho le… Continua

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione