Cosa succede quando il figlio non arriva?

Il Dott. Alberto Vaiarelli, Medico specialista in Ginecologia – Infertilità di coppia e tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita (Genera – Clinica Valle Giulia Roma), esperto on line di Progestazione.it affronta in questo articolo cosa succede alla coppia che cerca di raggiungere una gravidanza ma il figlio non arriva. In particolare, il dott. Vaiarelli evidenzia il fattore età della donna che, nonostante le tecniche di fecondazione in vitro oggi disponibili, resta la componente essenziale nel disegno di genitorialità della coppia.

img_quando_figlio_non_arriva

 

Il desiderio di maternità

Il desiderio di maternità costituisce la fisiologica evoluzione di molte coppie. Nella maggior parte dei casi la gravidanza arriva in maniera spontanea. Tra le coppie che ricercano una gravidanza, circa l’80% riesce a raggiungerla entro i primi 12 mesi dall’inizio di rapporti sessuali mirati al concepimento. Le rimanenti coppie saranno quelle che secondo il World Health Organization – WHO (l’Organizzazione Mondiale della Sanità – OMS) verranno classificate come coppie infertili. Per alcune di queste, la gravidanza avverrà nei mesi successivi in maniera spontanea, ma per altri inizierà un percorso tra vari specialisti del settore per capire perché non arriva un figlio.

 

Continua a leggere su Progestazione.it

News simili

E’ online il nuovo sito Parole Fertili!

Il mito della maternità e la tragica realtà del sistema sanitario nazionale

Giovani e tumore: come conservare la fertilità

Maternità over 40: cosa c’è da sapere

Due nuovi strumenti informativi di AISM per futuri genitori

0
Would love your thoughts, please comment.x

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione