Una madre mai nata

Ho 33 anni, convivo con il mio compagno con il quale sto insieme da 14 anni…lavoro come impiegata in un’azienda pubblica in Emilia romagna. Laziale d’origine e emiliana d’adozione.

Questa è la storia di due ragazzi di 26 anni nel pieno dei loro progetti..una casa in costruzione e un matrimonio da organizzare… Ecco che dopo tanto arriva una proposta di lavoro lontana 600km per me… Cosa fare?? Accetto, sarà solo per un breve periodo e nel frattempo i nostri progetti proseguiranno anche se a distanza….dopo un mese dal trasferimento un’emorragia improvvisa … Cosa succede??? Sig.ra lei ha avuto un aborto era al primo trimestre… Sola, spaventata e triste ho affrontato questa situazione in piena solitudine… Lui fermo e immobile… Ecco che i progetti cambiano..nessuna casa e nessun matrimonio… La distanza non più fisica ma emotiva aumenta,tanto da chiuderci ognuno nel proprio spazio, con il cuore in prigione … Passano sette anni e da quella gravidanza nulla è più accaduto…ecco che arriva l’ennesima batosta… Lui sterile, lei con una possibilità su 100 di restare incinta…. La PMA potrebbe essere una possibilità ma la paura è tanta e dopo aver fatto tutti gli accertamenti ed essere giunti alla fase finale interrompiamo tutto…LA PAURA È TROPPA ANCHE PIÙ DELLA FELICITÀ… Addio piccolo mio…Addio mamma che mai sentirà pronunciare questa meraviglia parola..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Storie simili

Entro per la quinta volta in questa sala operatoria gelida. La posizione sul tavolo… Continua

Quante volte può spezzare un cuore? Che rumore fa quando si infrange? Che dolore… Continua

Sono da tre anni che provo ad avere figli e non riesco e sto… Continua

II

Un anno fa ero incinta, mi sentivo una culla calda e sicura, poi il… Continua

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione