fbpx

Avere un figlio a 41 anni è troppo tardi? Il dibattito dopo l’annuncio di Sienna Miller

Un figlio dopo i 40 anni può essere considerato la nuova «normalità», un evento «fortunato» o una «scelta consapevole»?

Sienna Miller, incinta della sua seconda figlia a 41 anni, durante un evento a Londra, ha risposto ai pregiudizi e alle critiche sulla sua seconda gravidanza dicendo che si sente psicologicamente «più pronta» rispetto a 11 anni fa, quando è nata la sua primogenita Marlowe, e che si considera «molto fortunata» perché non stava cercando di rimanere incinta. Le gravidanze over 40 , come quella dell’attrice, possono essere considerate la nuova «normalità» oppure dopo i 40 sono da ritenersi invece «casi fortunati»? Per provare a rispondere a queste domande occorre una visione ampia che possa essere di aiuto alle donne, aumentando in loro la conoscenza scientifica sulle tematiche legate alla fertilità per aumentare la loro consapevolezza e, quindi, renderle davvero libere di scegliere.

Che le donne facciano figli più tardi, rispetto alle generazioni precedenti è un dato di fatto. Se guardiamo i dati italiani, il calo delle nascite continua anno dopo anno (nel 2022 è dell’1,7% rispetto all’anno precedente, fonte Istat). La quota di nascite da madri over 40 è più che raddoppiata tra il 2001 e il 2019 in tutti gli Stati membri dell’Unione Europa e in italia riguarda circa l’8,9% delle nascite. «Procrastinare la nascita del primo figlio dipende da una maggiore consapevolezza e senso di responsabilità delle coppie e delle donne, di fronte alla scelta di un progetto riproduttivo — spiega Rosetta Papa ginecologa di Napoli —. C’è, però, una fondamentale premessa da fare: non tutte le donne rimandano la nascita del primo figlio per lo stesso, motivo

Continua a leggere l’articolo

News simili

E’ online il nuovo sito Parole Fertili!

Marica Pellegrinelli incinta dopo il tumore alle ovaie

“Tra le cause dell’infertilità anche un’alimentazione non corretta: vi spiego cosa fare”

Fecondazione assistita, in Italia 217mila nati in 20 anni

PMA: come deve essere il centro ideale per eseguire i test genetici preimpianto

0
Would love your thoughts, please comment.x

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione