Due nuovi strumenti informativi di AISM per futuri genitori

Escono oggi due video-tutorial e due guide pdf, realizzate da AISM, sui percorsi complessi ma non impossibili per diventare genitori adottivi o per avere figli con il supporto della procreazione medicalmente assistita.

«Con mio marito abbiamo fatto di tutto per diventare genitori in modo naturale. Non ci siamo riusciti, e per me è una ferita ancora aperta: a volte piango, quando torno a casa dopo essere stata in compagnia di bambini piccoli di amici o parenti».

Antonella Ferrari, attrice, giornalista, scrittrice, da molti anni madrina di AISM, dà voce a un desiderio forte che accomuna tante donne e anche tanti giovani uomini con sclerosi multipla.

La sclerosi multipla non ostacola, ma magari fortifica, la capacità di una persona e di una coppia di donare amore e sicurezza a un figlio.

Per rispondere a bisogni potenti, di cui si parla poco e sui quali non è semplice reperire informazioni chiare, AISM da anni ha acceso i riflettori sul tema della genitorialità con sclerosi multipla, dando vita anche a specifici percorsi, come il “Progetto Famiglia”, che offre occasioni e strumenti di informazione, confronto e condivisione con esperti ma anche tra persone che vivono la stessa esperienza e condividono i medesimi bisogni e analoghi desideri.

Continua a leggere l’articolo sul sito AISM da cui e possibile guardare i video e scaricare la guida

News simili

E’ online il nuovo sito Parole Fertili!

Compie 40 anni la prima bimba italiana nata “in provetta”

Una mappa genetica indica la strada per curare l’endometriosi

La dieta mediterranea aumenta la fertilità

Quanto influisce l’alimentazione sulla fertilità

0
Would love your thoughts, please comment.x

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione