E se l’infertilità dipendesse da lui?

Almeno 20 mila delle 70 mila coppie che ogni anno si sottopongono a tecniche, anche pesanti, di procreazione medicalmente assistita, potrebbero avere un figlio in maniera naturale, se l’uomo si sottoponesse per tempo a controlli ed eventuali cure.

GettyImages-515963168

Anche quando c’è qualche iniziale difficoltà, per molte avere un figlio senza passare dalla procreazione medicalmente assistita (Pma) non sarebbe un’impresa impossibile: almeno 20 mila delle 70 mila coppie che ogni anno si sottopongono a Pma, infatti, potrebbero avere una gravidanza naturale se solo non “saltassero” diagnosi e cura di problemi al maschile.

Continua a leggere su Io Donna

News simili

E’ online il nuovo sito Parole Fertili!

Due nuovi strumenti informativi di AISM per futuri genitori

Compie 40 anni la prima bimba italiana nata “in provetta”

Una mappa genetica indica la strada per curare l’endometriosi

La dieta mediterranea aumenta la fertilità

0
Would love your thoughts, please comment.x

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione