fbpx

Infertilità, la coppia messa alla prova. «Ma riprogettare insieme si può»

Oltre la sofferenza della delusione è urgente ridefinire la propria relazione, prima di accertare cause e cercare rimedi

Ci accostiamo al tema della fertilità e fecondità inattesa della coppia con molta delicatezza e tenerezza. Nella nostra vita di coppia abbiamo avuto la fortuna sfacciata di essere genitori e di poter avere cinque figli. Ma, per amicizia e per lavoro, abbiamo incontrato tante coppie che hanno vissuto la fatica di non poter diventare genitori come se l’erano immaginato e ci hanno fatto dono delle loro emozioni, dei loro pensieri con i quali abbiamo potuto riempire le pagine di questo libro. Così abbiamo potuto intravedere il lavoro che occorre per prendere in mano una relazione che a sorpresa porta frutti inattesi, o meglio non previsti dal progetto iniziale. Quando non si riesce a diventare genitori non si verifica solo una mancanza, ma è veramente un’assenza. Questo bambino che non arriva non è qualcosa che non c’è. È una presenza che fra di noi avremmo voluto e che nella nostra mente, nel nostro cuore abbiamo già visto, toccato, addirittura ne abbiamo sentito il profumo. Ed è per questo che fa così male non riuscire ad avere un concepimento. Perché è un bambino che in qualche modo nel nostro cuore già c’è, ma all’appello non risponde. Ecco perché diciamo che è un’assenza, non solo una mancanza.

Questa prova nella coppia è molto difficile da gestire e contenere, anche se ciò non viene raccontato di frequente. Le coppie sono obbligate a mettere mano al loro progetto di vita, perché i frutti che desideravano non si materializzano. La sofferenza che questo genera non sempre unisce la coppia: lei e lui soffrono in modo differente. E da questa sofferenza si prova ad uscire con tempi e strumenti che i due raramente condividono, proprio perché hanno un vissuto e una grande differenza che li caratterizza. Ma è proprio questa diversità nel vivere il dolore, nell’uscire dalle fatiche, che si trova la ricchezza delle coppie. In questa diversità c’è la possibilità di porsi ad osservare la propria vita, il proprio progetto da punti di vista distinti che permettono di cogliere meglio le opportunità possibili.

Continua a leggere l’articolo

News simili

Parole Fertili è tutto nuovo ed è già online. Il sito dedicato a chi… Continua

Corsi di formazione e una mappa dei gruppi di sostegno: le realtà censite finora… Continua

L’infertilità è anche un problema maschile. Dovrebbe essere un’ovvietà dirlo ma ancora oggi non… Continua

Quando si parla di adozioni, gli adulti adottati non compaiono quasi mai. Come se… Continua

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione