La dieta mediterranea aumenta la fertilità

Secondo uno studio può influenzare il concepimento e può aiutare a superare l’infertilità

La dieta mediterranea è un potente alleato della fertilità della coppia. E’ un recente studio (con i risultati pubblicati sulla rivista Nutrients) ad aggiungere un altro ai numerosi benefici dell’alimentazione mediterranea sulla salute. Lo studio, condotto da scienziati della Monash University, della Università Sunshine Coast e della Università del Sud Australia, mostra come la dieta può influenzare il concepimento e può aiutare a superare l’infertilità, rendendola una semplice strategia per le coppie che cercano di concepire. La dieta mediterranea è principalmente a base vegetale e comprende cereali integrali, olio extra vergine di oliva, frutta, verdura, fagioli e legumi, noci, erbe e spezie.

La carne rossa è ridotta a poche porzioni settimanali e i latticini e le fonti proteiche magre come il pollo o le uova vengono consumati solo in piccole quantità. Evangeline Mantzioris, della Università del Sud Australia, ha affermato che la dieta, che protegge anche da condizioni legate all’infiammazione, come le malattie cardiovascolari e il diabete di tipo 2, può aumentare la fertilità riducendo l’infiammazione. 

Continua a leggere l’articolo

News simili

E’ online il nuovo sito Parole Fertili!

Due nuovi strumenti informativi di AISM per futuri genitori

Compie 40 anni la prima bimba italiana nata “in provetta”

Una mappa genetica indica la strada per curare l’endometriosi

Quanto influisce l’alimentazione sulla fertilità

0
Would love your thoughts, please comment.x

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione