fbpx

Menopausa precoce, cosa sappiamo dei disturbi premestruali

La scoperta del Karolinska di Stoccolma: come sospettare per tempo la scomparsa del ciclo prima dei quarant’anni e porvi rimedio

La menopausa è una fase naturale della vita di ogni donna, un periodo di transizione. Generalmente, questa transizione si verifica tra i 45 e i 55 anni, ma in alcuni casi può manifestarsi prima dei 40, definendosi come menopausa precoce. Studi recenti hanno precisato meglio il rapporto con le mestruazioni dolorose o irregolari.

Sintomi e fattori di rischio

La menopausa è spesso accompagnata da reazioni vasomotorie, come le classiche vampate di calore, cui si sommano nervosismo, affaticamento, scarsa concentrazione, squilibri ormonali con ripercussioni sulle mucose (ad esempio secchezza vaginale), e aumentata suscettibilità alle malattie di cuore. La menopausa precoce potrebbe essere associata a disturbi premestruali. Secondo uno studio condotto dall’Istituto di medicina ambientale del Karolinska Institutet di Stoccolma, le donne con marcati disturbi premestruali hanno qualche probabilità in più rispetto alle coetanee di sperimentare una menopausa precoce con sintomi vasomotori moderati o gravi. I risultati dello studio sono usciti in questi giorni sulla rivista JAMA Network Open.

I disturbi premestruali si riferiscono a sintomi emotivi e fisici che si verificano prima delle mestruazioni, e possono includere sensazione di gonfiore, abbassamento del tono dell’umore, prostrazione fisica, irritabilità, ansia, dolore e gonfiore al seno. In alcuni casi, questi sintomi possono essere così intensi da mimare una sindrome premestruale. Lo studio svedese indica che i disturbi premestruali potrebbero essere utilizzati negli screening, come indicatori per selezionare le donne a rischio di menopausa precoce, consentendo un intervento preventivo tempestivo. “Dal punto di vista clinico, la menopausa si definisce precoce quando colpisce le donne sotto i 40 anni. Si tratta di una patologia da indagare a fondo, e che comporta conseguenze molto pesanti, una su tutte l’infertilità”, ha scritto la ginecologa Giovanna Testa.

Continua a leggere l’articolo

News simili

Parole Fertili è tutto nuovo ed è già online. Il sito dedicato a chi… Continua

Corsi di formazione e una mappa dei gruppi di sostegno: le realtà censite finora… Continua

L’infertilità è anche un problema maschile. Dovrebbe essere un’ovvietà dirlo ma ancora oggi non… Continua

Quando si parla di adozioni, gli adulti adottati non compaiono quasi mai. Come se… Continua

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione