fbpx

Nell’infertilità femminile non spiegabile la genetica può spiegare anche altre predisposizioni

«La connessione tra infertilità inspiegabile e alcune malattie era già nota, ma non si sapeva se ci fosse una connessione genetica. Per questo abbiamo approfondito l’argomento»

Circa il 17% delle donne con infertilità inspiegabile presenta anche varianti genetiche che sono in grado di causare diverse malattie, da quelle comuni come le patologie cardiache a problemi rari come la SLA, secondo uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine.
«La connessione tra infertilità inspiegabile e alcune malattie era già nota, ma non si sapeva se ci fosse una connessione genetica. Per questo abbiamo approfondito l’argomento» afferma Lawrence Layman, della Augusta University. I ricercatori hanno sequenziato gli esomi di 197 donne di età compresa tra 18 e 40 anni con infertilità inspiegabile per cercare varianti nei geni che fossero correlate a qualche patologia. Le informazioni sulle donne coinvolte sono state estratte dallo studio AMIGOS dell’Eunice Kennedy Shriver National Institute of Child Health and Human Development Cooperative Reproductive Medicine Network, che comprende un gruppo di circa 900 coppie non fertili provenienti da più istituzioni senza alcuna causa evidente di infertilità.

Continua a leggere l’articolo

News simili

Parole Fertili è tutto nuovo ed è già online. Il sito dedicato a chi… Continua

Corsi di formazione e una mappa dei gruppi di sostegno: le realtà censite finora… Continua

L’infertilità è anche un problema maschile. Dovrebbe essere un’ovvietà dirlo ma ancora oggi non… Continua

Quando si parla di adozioni, gli adulti adottati non compaiono quasi mai. Come se… Continua

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione