Ottobre rosa: le iniziative dei brand lifestyle per ricerca e prevenzione dei tumori femminili

Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, una patologia che colpisce ogni anno in Italia circa 55mila donne: da alcuni anni molte aziende aderiscono all’ottobre rosa per sostenere ricerca e prevenzione

Ottobre rosa perché il primo mese di autunno è dedicato alla prevenzione del tumore al seno, una patologia che colpisce ogni anno in Italia circa 55mila donne. Un intero mese “rosa”, per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della diagnosi precoce, dei sani e corretti stili di vita e anche del finanziamento alla ricerca scientifica per trovare soluzioni di cura sempre più efficaci. Sono tantissime le iniziative a sostegno della ricerca che durano tutto il mese.

I progressi della ricerca per la diagnosi e la cura del cancro al seno hanno portato oggi fino all’87% la sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi*. L’attenzione deve però rimanere alta perché la malattia colpisce circa una donna su otto nell’arco della vita.

Ottobre rosa: aiutare la ricerca al supermercato

Dal 2016, grazie al progetto “Le noci per la ricerca”, ogni ottobre acquistando un pacchetto di noci, con guscio o senza, si può sostenere il progresso della ricerca scientifica, la più grande speranza che si possa fornire alla prevenzione e cura dei tumori tipicamente femminili. “Le noci per la ricerca” è un’iniziativa di Fondazione Umberto Veronesi in collaborazione esclusiva con Life, azienda piemontese specializzata nella distribuzione e commercializzazione di frutta secca, essiccata e disidratata.

I pack de “Le noci per la ricerca” sono caratterizzati dal riconoscibile bollino rosa e sono acquistabili nei punti vendita delle principali insegne della distribuzione organizzata. Per ogni confezione acquistata 50 centesimi vanno a sostenere il lavoro di meritevoli medici e ricercatori, selezionati da Fondazione Umberto Veronesi e impegnati nei centri di eccellenza di tutta Italia. Dal 2016 ad oggi il progetto ha consentito di raccogliere 290mila euro devoluti alla ricerca scientifica ed è stato possibile finanziare il lavoro anche di 8 ricercatori.

Leggi l’articolo “Ottobre rosa: le iniziative dei brand lifestyle per ricerca e prevenzione dei tumori femminili”

News simili

E’ online il nuovo sito Parole Fertili!

Due nuovi strumenti informativi di AISM per futuri genitori

Compie 40 anni la prima bimba italiana nata “in provetta”

Una mappa genetica indica la strada per curare l’endometriosi

La dieta mediterranea aumenta la fertilità

0
Would love your thoughts, please comment.x

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione