Scoperto come far tornare indietro l’orologio biologico

9ae673c744599b738aa3926ad854a789

Le donne dovrebbero crioconservare il proprio tessuto ovarico piuttosto che i loro ovuli. Più di un terzo delle donne che optano per la prima opzione, infatti, riescono ad avere un bambino. A dirlo è uno studio del New York Medical College. Questa tecnica offre a chi ha problemi di fertilità dovuti all’età che avanza di tornare indietro con l’orologio, invertire la menopausa e rimanere incinta naturalmente senza la necessità di un trattamento ormonale. Nonostante, tuttavia, il progresso clinico negli ultimi due decenni, la procedura rimane ancora sperimentale.

Continua a leggere su West

News simili

E’ online il nuovo sito Parole Fertili!

Il mito della maternità e la tragica realtà del sistema sanitario nazionale

Giovani e tumore: come conservare la fertilità

Maternità over 40: cosa c’è da sapere

Due nuovi strumenti informativi di AISM per futuri genitori

0
Would love your thoughts, please comment.x

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione