fbpx

Gratitudine

Moglie e finalmente mamma.

Mi sposo nel 2018,a 28 anni,ero così felice e spensierata,con mio marito decidiamo di non avere rapporti completi subito,volevamo”goderci il matrimonio”passano quasi 2 anni inizio a dire a mio marito che dobbiamo darci una svegliata,che infondo provare non costava nulla,così senza aspettative…rimango incinta al primo tentativo con un solo rapporto,il mio ciclo è sempre stato svizzero e cosi dopo 2 giorni di ritardo faccio il mio primo test di gravidanza,era domenica mattina tremavo…2 linee una più sfocata leggo e rileggo le istruzioni “anche se debole la linea sei incinta”…lo dissi a mio marito mentre facevamo colazione di domenica mattina,quella paura mista ad emozione di gioia non la dimenticherò mai….dopo è diventato tutto consapevole ragionato informato e doloroso…il mio primo aborto,un raschiamento,alla prima visita non c’era battito,lo chiamano uovo chiaro,la stanza di ospedale accanto a quelle di bambini che piangevano perchè erano appena nati credo mi abbiano dato la forza per andare avanti perchè io quel figlio lo volevo,il secondo aborto,farmacologico,la mia piccola non era compatibile con la vita, e così a 15 settimane la saluto nel mio cuore con un parto indotto senza avere il coraggio di vederla….gli altri 3 aborti sono stati nel bagno,uno mentre ero a lavoro,ad uno mi avevano detto che forse era un extrauterina perchè quelle maledette beta non volevano scendere….avevo deciso di tatuarmi 5 puntini,perchè mi ricordassero che infondo io ci avevo provato con tutta me stessa…esami attese supposizioni soldi paure,ci rivolgiamo a un centro di Pma perchè volevamo risposte e infatti ci dicono che probabilmente ci aspettava una fecondazione con diagnosi preimpianto…decido di godermi le vacanze di natale con strafottenza senza pensare al ciclo all’ ovulazione ai rapporti mirati all’alcool, non volevo pensarci,avevo bisogno di uno stop…il 2 Gennaio con mio grande stupore 2 linee su un test…il sesto..penso all’ennesimo flop…è stata una gravidanza difficile,ho avuto bisogno di un supporto psicologico…dopo 39 settimane di ansia logorante ho sentito il pianto della mia bambina,sono diventata mamma,sono così grata alla vita,ma quei 5 puntini faranno per sempre parte di me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Storie simili

I miei non nove mesi.

L’amore infondo al tunnel

L’attesa

Infertilità

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione