fbpx

Incertezze e speranze

Dopo qualche mese dal nostro matrimonio (settembre 2020), dopo averlo rimandato precedentemente causa covid, in maniera del tutto naturale ci lasciamo andare all’idea di diventare genitori.. visite di coppia preconcepimento, tutto bene finché non iniziamo a contare i mesi senza alcuna nuova notizia. Io ciclo regolarissimo, esami ormonali nella norma, e l’idea che bastava solo deciderlo e tac.. sarebbe arrivato!per darmi ragione compro termometro temperatura basale e stick canadesi che non fanno altro che avvalorare la mia tesi: conosco il mio corpo e so bene il momento in cui potrei concepire.

Sicura di me come non mai insomma… Ma se c’è una cosa che ho capito è che progetti e calcoli non si fanno schioccando le dita! Almeno per me, per noi! Dopo circa un anno decidiamo che sia il caso di indagare e cominciamo da un banale spermiogramma. Dicembre 2021 il Natale peggiore… risultato 0. Si esatto in termini medici si traduce con azoospermia, che con successive visite, si completa con secretiva.

Da allora continuiamo a provarci ma ogni mese puntuale come un orologio svizzero arriva il ciclo. Ma questo perché ci speriamo… in attesa che arrivi il 16 dicembre: programmata TESE che aprirà o chiuderà una strada.. non so come andrà, so solo che  temevo queste situazioni, ne sento parlare troppo,le vivo insieme a molte  coppie giovani  che incontro nel mio lavoro di farmacista a banco, ma sulla propria pelle brucia tanto. È una ferita profonda.

Ed io adesso sento tutto e nulla.. aspetto di sapere e capire come andranno le cose per noi !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Storie simili

I miei non nove mesi.

L’amore infondo al tunnel

L’attesa

Infertilità

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione