fbpx

Infertilità brutta …

Sono Diana, ho 38 anni. La mia storia con la PMA nasce da quando ne ho 32, e io e il mio compagno eravamo alla ricerca del primo figlio da circa un anno. A 33 anni ero ormai in lista per la stimolazione, e, il destino ha voluto che, una settimana prima del ritiro del piano terapeutico, avessi il mio primo (e forse unico) positivo. 9 mesi dopo nasce Alice 💗
Quando Alice ha un anno e mezzo circa, decidiamo di riprovarci. Passa ancora un anno e nulla, e la paura di ricascare nel percorso PMA questa volta diventa certezza. Ora sono qui, dopo quasi tre anni di ricerca, di cui una con due stimolazioni che non hanno prodotto nulla di buono, poiché pare che la mia riserva ovarica sia nettamente peggiorata. Al primo ciclo di stimolazione ho prodotto un buon numero di ovuli, ma pochi ovociti e non si è fecondato nulla.
Al secondo tentativo invece poca produzione, un solo ovocita buono e non si è fecondato. Difficile capire se potrò fare un’altra stimolazione, la mia intenzione è sentire uno specialista privato, che però aveva già tratto alcune conclusioni. L’unica cosa che mi fa stare con i piedi per terra, è che l’unico test positivo che ho visto è stato quello di 5 anni fa, e non ne vedrò altri…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Storie simili

I miei non nove mesi.

L’amore infondo al tunnel

L’attesa

Infertilità

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione