fbpx

Odio il Natale

Ho sempre amato il Natale, riempivo la casa di luci, io e il mio ormai marito riempivamo il calendario dell’avvento io con i giorni dispari lui con i pari e ho sempre immaginato quando il nostro calendario sarebbe diventato quello del nostro bambino… sono trascorsi 7 mesi da quando io e mio marito siamo sposati, sono trascorsi 2 anni da quando mi hanno diagnosticato l’endometriosi e operata 3 volte… ad ogni intervento la diagnosi si aggravava “l’ovaio sinistro è morto” “la tuba sinistra è ostruita” “hai l’utero lacerato”…. Ad ogni visita vedevo quella piccola lucina diventare sempre più fioca e poi 1 mese fa, tre giorni prima del nostro viaggio di nozze si è completamente spenta con l’esito dello spermiogramma di mio marito: forme normali 0. Lui 30 anni, io 27. Mai bevuto, mai fumato, sportivi, mangiamo sano, normopeso ma allora perché?! Ho sempre pensato di essere io il problema e adesso lo siamo entrambi, come se qualcuno avesse deciso che non lo meritiamo, noi non meritiamo di diventare genitori. Mi sento così cattiva certe volte, non riesco a trovare pace e ora il colpo del ko, mia cognata dopo soli 5 mesi di fidanzamento è incinta!!! “È capitato” ci ha detto… e da quel momento ho iniziato ad odiarla e mi faccio schifo per questo, so che non ha colpa ma sono arrabbiata con questa vita che fa capitare cose a chi non le cerca e non a chi le desidera ardentemente! Lei mi ha regalato un paio di scarpine da appendere all’albero e ogni volta che le guardavo non potevo fare altro che pensare a questa mancanza immensa a questo seme che non vuole diventare fiore, le ho messe via. Mentre oggi impacchettavo il vestitino che ho preso per il suo bimbo per Natale piangevo e sfioravo quel minuscolo abitino, il mio occhio continuava a cadere sulla taglia con scritto ZERO, proprio come gli spermatozoi normali di mio marito… ZERO. Le sue parole riecheggiano nella mia testa “è capitato”… così come alla mia migliore amica che ha appena partorito il terzo figlio in 4 anni,.. test di ovulazione, integratori, test di gravidanza negativi, ma che ne sanno loro di come si sta quando non ti “capita” un bel niente e continui a chiedere a babbo Natale solo un piccolino!! Che tristezza mi fa quel calendario dell’avvento che non aprirà nessun bambino, che senso ha il Natale quando non ci credi più? Vorrei solo un positivo, Babbo Natale, niente di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Storie simili

I miei non nove mesi.

L’amore infondo al tunnel

L’attesa

Infertilità

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione