Fertilità maschile a rischio con i farmaci per il bruciore di stomaco?

Uno studio condotto in Olanda  su giovani uomini tra i 20 e i 30 anni di età avrebbe evidenziato un aumento del rischio di infertilità dovuto all’assunzione di farmaci contro il bruciore di stomaco.

infertilità-maschile

Articolo su Uomoinsalute.com

Uno studio recentemente condotto in Olanda, presso l’Università di Rotterdam, su giovani uomini tra i 20 e i 30 anni di età, avrebbe evidenziato un aumento del rischio di infertilità maschile dovuto all’assunzione di farmaci contro il bruciore di stomaco, i cosiddetti inibitori di pompa protonica.

Il liquido seminale dei soggetti che hanno assunto questi farmaci per almeno 6 mesi risulterebbe alterato, con spermatozoi dalla ridotta mobilità, quindi con maggiori difficoltà nel raggiungere l’ovocita e fecondarlo.

Sulla fondatezza di questa allarmante notizia abbiamo chiesto un commento al Prof. Andrea Garolla, Andrologo Specialista in Farmacologia Clinica dell’A.O. – Università di Padova.

Continua a leggere su Uomoinsalute.com

News simili

E’ online il nuovo sito Parole Fertili!

Maternità over 40: cosa c’è da sapere

Due nuovi strumenti informativi di AISM per futuri genitori

Compie 40 anni la prima bimba italiana nata “in provetta”

Una mappa genetica indica la strada per curare l’endometriosi

0
Would love your thoughts, please comment.x

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione