fbpx

Scoperto un farmaco che potrebbe prevenire la sterilità nei pazienti affetti da cancro

Un nuovo studio condotto da Brian Hermann, Assistente Prof. di biologia presso l’Università del Texas a San Antonio (UTSA), ha dimostrato che un farmaco precedentemente usato per prevenire infezioni nei pazienti affetti da cancro, può anche impedire loro di diventare sterili. Perdere la fertilità è un problema frequente tra i malati di cancro.

 

cancro-tumore-chemio-terapia-600x482

 

Il farmaco si chiama G-CSF o fattore stimolante le colonie di granulociti. Esso stimola il midollo osseo a produrre neutrofili, che sono globuli bianchi necessari per combattere le infezioni. I granulociti vengono distrutti dai trattamenti di chemioterapia e radiazioni.

 

Continua a leggere su Medimagazine

News simili

E’ online il nuovo sito Parole Fertili!

Un nuovo metodo promette di risolvere una delle principali cause di infertilità maschile

Marica Pellegrinelli incinta dopo il tumore alle ovaie

“Tra le cause dell’infertilità anche un’alimentazione non corretta: vi spiego cosa fare”

Fecondazione assistita, in Italia 217mila nati in 20 anni

0
Would love your thoughts, please comment.x

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione