Buon Natale.

Susy2011 ho già scritto altre storie. Alcune sono diventate la copertina …Come le bolle di sapone…e vi ringrazio di cuore. Mi danno un po di gioia.

38..39..40…43..
Natale.
Ogni anno a Natale prego affinché quello successivo io sia genitore.
Ogni anno a Natale io mi immagino col pancione o con un bimbo in braccio.
Ogni anno a Natale indosso il mio outfit migliore, il trucco migliore per nascondere il dolore che mi trasfigura il viso e che mi opprime il petto.
Ogni anno a Natale osserveró i miei familiari con i loro figli… e quella “Zia” ora non mi basta più.
Ogni anno a Natale qualche amica ti da la notizia della sua attesa. Tu gioisci per lei. Ma ti chiedi… perché questa gioia a me no. Perché a me no. Non è perché a te si…è perché a me no.
Ogni anno a Natale prego, spero, imploro che io abbia il mio regalo. Ogni anno a Natale spero che posso fare a mio marito il regalo più bello.
Ogni anno a Natale, ci sono sempre meno luci dentro di me. Sempre meno speranza. Sempre meno gioia a vedere bambini. Sempre meno gioia a vedere pance ostentate, fotografate.
Ogni anno a Natale sono qui… facendomi forza che tutto questo non fermi il mio cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Storie simili

Gli incubi ritornano…

Il destino decide

Chissà se il cielo tornerà blu

Preghiera per un miracolo

Seleziona uno o più argomenti

Scegli la tua emozione